Simboli alchemici di base

Simboli alchemici significato metalli elementi

Al livello più elementare, i simboli elementari di alchimia rappresentano il Sé più primitivo e semplice sia a livello interiore umano che materiale chimico, che ha la capacità di tasmutare in qualcosa di superiore e incorrutibile, per questo motivo questo scritto vi presenta una parte dei simboli alchemici e dei loro significati filosofici. Il regno dell'alchimia è pieno di significati nascosti, così ogni elemento possiede una rappresentazione fisica ma anche una a livello filosofico, ed è in questi ambiti che l'alchimia si muove, per trovare cioè le leggi che interlacciano la vita materiale e quella spirituale.

Nel medioevo qualcuno chiamava i ricercatori alchimisti i "soffiatori di carbone" perché per i loro esperimenti, dovevano constantemente soffiare sul carbone per alimentare la fiamma del forno alchemico, alla ricerca della famosa pietra filosofale, la mitica "pietra" che avrebbe dovuto aiutare a guarire da ogni malattia e in grado di trasformare qualsiasi metallo in oro.

Chi praticava l'alchimia era molto fedele alla sua arte, tant'è vero che cercava di evitare che chi non fosse stato del mestiere, potesse carpire segreti che potevano risultare anche molto pericolosi (basti pensare che la polvere nera - esplosiva - venne scoperta con esperimenti alchemici, così come anche il fosforo) per questo gli alchimisti cercavano di mettere nero su bianco le loro scoperte ma usando un frasario criptico e simboli che nascondessero il vero signiifcato dei loro intenti (anche per proteggersi poi dalla Madre Chiesa che cercò di combattere chi praticava l'alchimia).

Molti vengono dissuasi dal fatto che le conoscenze in ambito alchemico non siano facilmente fruibili, una cosa che spinse molti ricercatori verso questa pratica ancestrale arrivata a noi dagli alchimisti egiziani. Di seguito porto alla vostra attenzione alcuni dei simboli maggiormente usati negli scritti di alchimia nella speranza di farvi cosa gradita:

Simboli dell'alchimia significato segreto

Elemento antimonio alchimiaAntimonio simbolo alchemico: Un metalloide, l'antimonio, assomiglia al metallo nel suo aspetto e le proprietà fisiche, ma non reagisce chimicamente come un metallo. Questo simbolo alchemico elementale rappresenta tendenze animali che si trovano negli uomini, la natura selvaggia racchiusa in ognuno di noi: un simbolo che si può indossare quando ci si sente troppo miti, cosa che ricorderà al nostro subconscio anche di essere spontanei e meno controllati.

 

Simbolo alchemico arsenico Arsenico simbolo alchemico: L'arsenico è un elemento chimico, un altro metalloide tossico noto, che ha tre forme allotropiche, giallo, nero e grigio. L'arsenico e i suoi composti sono usati come pesticidi, erbicidi, insetticidi e varie leghe. Il simbolo alchemico elementare dell'arsenico venne utilizzato per le cure mediche e magiche. Un composto di arsenico e zolfo si diceva inducesse alla trance mistica e all'ascensione filosofica, dando una direzione al proprio spirito.



Simbolo rame alchimia significatoRame simbolo alchemico: Questo è uno dei numerosi simboli alchemici per il rame (l'altro è il tradizionale simbolo di Venere). Il rame è un metallo rossastro, con una elevata conducibilità elettrica e termica (tra i metalli puri a temperatura ambiente, solo argento ha una conducibilità elettrica superiore). Il rame si può ben definire il più antico metallo utilizzato dall'uomo, basti vedere ad esempio gli artefatti di rame risalenti all'8700 aC ritrovati in scavi archeologici, associati alla dea Afrodite/Venere nella mitologia e nell'alchimia, a causa della sua bellezza brillante, il suo antico utilizzo nella produzione di specchi e la sua associazione con Cipro, che era sacro alla dea. Il simbolo elementare alchemico per il rame è anche il simbolo planetario di Venere, come tale, questo simbolo incarna le stesse caratteristiche come l'amore, l'equilibrio, la bellezza femminile e la creatività artistica.

Simbolo significato oro alchimiaOro simbolo alchemico: Un morbido, lucente, giallo, pesante, malleabile, duttile (trivalente e monovalente) metallo di transizione, uno degli elementi di maggior valore, l'oro rappresenta la perfezione in tutta la materia, a qualsiasi livello. Simboleggia anche obiettivo del genere umano di ottenere la perfezione nella mente e nello spirito, basticonsiderare che è l'unico metallo che non viene ossidato da agenti esterni né eroso da acidi, quindi immutabuile (almeno secondo le conoscenze dell'epoca di questo metallo).

Ferro simbolo alchimia significatoFerro simbolo alchemico: Il ferro è un metallo facile da trovare, si pensa sia il decimo elemento più abbondante nell'universo. In alchimia, il ferro è rappresentativo del pianeta Marte come in astrologia, per questo mantiene le caratteristiche del caso ovvero la forza fisica, l'aggressività (per via del fatto che venne usato per la fabbricazione di armi) e simboleggia l'energia prevalentemente maschile. Filosoficamente, il ferro rappresenta una necessità primordiale da temperare che spinge al soggetto ad abbracciare il fuoco dentro, quello istintuale e meno razionale.

Piombo simbolo alchimia significatoPiombo simbolo alchemico: Il piombo è brillante e denso, duttile, molto morbido altamente malleabile, pur essendo un metallo, di colore bianco-bluastro che ha scarsa conducibilità elettrica. Questo vero metallo è altamente resistente alla corrosione; come simbolo alchemico, il piombo è il sovrano del buio, rappresenta la materia prima, Saturno (da cui è governato), la morte e il tempo che passa, che combinato con l'argento, si dice produca il Mercurio Filosofico, ma naturalmente ha un richiamo più filosofico che materiale...

Simbolo alchimia magnesioMagnesio simbolo alchemico: Il magnesio è un abbastanza forte, di colore bianco-argenteo, è un metallo leggero (un terzo più leggero dell'alluminio), che si appanna leggermente se esposto all'aria. È difficile da accendersi se posto in grandi quantità, mentre è facile se viene posto alla luce in strisce sottili; una volta acceso è difficile da spegnere, ed è questa difficoltà di spegnimento che lo rende un simbolo perfetto per rappresentare l'eternità, poiché viene messo a rappresentare l'eternità, la fiamma infinita e l'ascensione.

Fosforo simbolismo alchimia significatoFosforo simbolo alchemico: Il fosforo comune forma un solido bianco ceroso che ha un caratteristico odore sgradevole, mentre le forme pure dell'elemento sono incolori e trasparenti. Questo non metallo, non è solubile in acqua, ma è solubile in solfuro di carbonio. Anche il fosforo si infiamma spontaneamente all'aria e genera anidride fosforica. l simbolo alchemico del fosforo indica una trappola per la luce elementale quindi viene usato per indicare l'illuminazione spirituale ( ma non solo).

Platino alchemico simboloPlatino simbolo alchemico: Il metallo è di un bellissimo bianco-argenteo, quando puro, e malleabile oltre che duttile. Il metallo è resistente alla corrosione, nel regno della filosofia dei simboli elementari alchemici, il platino venne venerato per la sua resistenza. Il platino rappresenta la determinazione, la grinta e il compimento dei nostri propositi.

 


Argento alchemico simbolismoArgento simbolo alchemico: L'argento è un metallo monovalente molto duttile e malleabile (leggermente più difficile da lavorare dell'oro), con una lucentezza brillante bianca che può assumere uno stato lucido, ha la più alta conducibilità elettrica rispetto ad altri metalli, superiore anche al rame, ma il suo costo elevato ha impedito che venisse usato in maniera diffusa nei contatti elettrici mentre viene usato insieme a platino e oro nei contatti a bassa dispersione degli impianti stereo ad alta risoluzione. In alchimia, l'argento è uno tre metalli di base spesso utilizzati come materia prima per iniziare un lavoro alchemico. L'argento viene associato alla Luna cosa che gli da gli stessi attributi dei simboli appartenenti a questo planetoide come l'intuizione, la saggezza interiore, la contemplazione.

Zolfo alchemico significato simboloZolfo simbolo alchemico: E' un non-metallo multivalente abbondante, insapore, inodore, tranne che non venga bruciato. Lo zolfo, nella sua forma nativa, è un cristallino solido giallo, in natura, può essere trovato come elemento puro o come solfuro e altri minerali solfati, è un elemento essenziale per la vita e si trova in diversi aminoacidi. Viene anche considerato un simbolo trascendente dell'alchimia infatti lo zolfo rappresenta la molteplicità della natura umana e l'eterna aspirazione a raggiungere l'illuminazione. Come indicato dal simbolo, lo zolfo rappresenta la triade dell'ascensione che può essere paragonata alla Santa Trinità, oltre ad essere una delle tre sostanze sacre nella scienza alchemica insieme al sale e al mercurio.

Simbolismo stagno alchimiaStagno simbolo alchemico: Lo stagno è un metallo malleabile, duttile, altamente cristallino, bianco-argenteo la cui struttura cristallina causa un "suono di latta", quando una barra di stagno viene piegata (causata da cristalli che si rompono). Lo stagno agisce da catalizzatore quando l'ossigeno è in soluzione e aiuta ad accelerare l'attacco chimico nelle reazioni da laboratorio. Il simbolo alchemico dello stagno è rappresentativo del pianeta Giove; essendo governato da Giove, mette questo metallo in connessione con il respiro e, quindi, anche con il soffio della vita.

Lo zinco alchemico significatoZinco simbolo alchemico: Lo zinco è un metallo moderatamente reattivo, che si combina con l'ossigeno e altri non metalli reagendo con acidi diluiti per rilasciare idrogeno. Gli alchimisti preparavano la "lana del filosofo" attraverso la combustione del metallo dello zinco con l'aria. La lana filosofale era ossido di zinco, che veniva talvolta chiamata anche nix alba (bianco neve)...i richiami a una favola con sette nani (sette pianeti) Bianca Neve (lo zinco) e la strega cattiva (acidi) oltre al principe azzurro (elevazione della materia che si unisce con quella inferiore ovvero lo zinco per produrre la reazione elevante, non è un caso fortuito.

 

 

 

 

Contatti: druido12974@gmail.com
Copyrights simbolisignificato.it 2014- Tuti i diritti riservati

 Partita IVA: 01533220297