Albero della vita

Albero della vita celtico 

albero della vita celtico

La Quercia ogham simbolo

La quercia è considerata un magazzino cosmico di saggezza incarnata nella sua forza che incute rispetto (o almeno lo incuteva fino all'arrivo dei soliti pseudo-cristiani che distrussero immensi boschi di quercia spacciandoli per luoghi legati al demonio....si quello nelle loro teste), gli antichi Celti osservarono la crescita massiccia e la sua distesa imponente, prendendo questo come chiaro simbolo del fatto che la quercia dovesse essere onorata per la sua tenacia e resistenza oltre che nobile forma. Per questo indossare foglie di quercia era un segno distintivo di status sociale tra i celti, così come tra gli antichi Greci e Romani), oggi si vedono queste usanze interpretate nelle opere tramandateci (più che altro sopravvissute agli atti vandalici che nulla di spirituale hanno e avevano dei cristiani) che si possono trovare nelle figure come l'uomo delle foreste o "Leafman", il cui volto è ricoperto di foglie di quercia. Si tratta di una evoluzione della tradizione che risale alla spiritualità di base molto antica in cui il potere regale della quercia veniva riconosciuto e onorato. Ci sono racconti che fanno risalire il nome di "druido" a duir, il termine celtico per la quercia, più interessante, la traduzione reale del duir è "porta" che la tradizione indica come Celti spiritualmente avanzati in grado di accedere ai piani eterici del pensiero superiore (visione psichica o anima-pensiero) ed "aprire la porta di quercia."

Il significato celtico della quercia include attributi quali:

vita
forza
saggezza
nobiltà
famiglia
fedeltà
potenza
longevità
patrimonio
Onore

Simbolo significato Quercia Celti

Le qualità della quercia sono ed erano indiscutibili, si aggiunge tra l'altro, agli attributi che convalidano l'essere regale della quercia, il fatto che attiri i fulmini, cosa considerata estremamente importante per il simbolo legato alla potenza di questo albero, poiché il fulmine era associato alla dea Dagda. Il fatto che la quercia attraesse i fulmini , le sue dimensioni e la sua longevità (le quercie sono note per raggiungere tranquillamente anche i 200 anni di età) facevano di questo albero il simbolo dell'affermazione della vita stessa. uomo della quercia foreste

La quercia è una leggenda vivente che rappresenta tutto ciò che è vero, sano, stabile e nobile, proprio per questo probabilmente i primi evangelizzatori pensarono bene di farla sparire, perché avrebbe offuscato la storiella del loro Cristo di carta e legno.....

Quando avete bisogno di stabilità e di forza nella vostra vita, immaginate la quercia con gli occhi della mente, visualizzate e immaginate il disegno presente nelle sue onde di energia senza fine: presto, vi troverete a condividere in suo potere.

C'è una ragione se la quercia è considerata il re delle piante: la quercia è generosa con i suoi doni, di questo albero si usava tutto e sempre con sommo rispetto... oggi sono quasi scomparse anche perché penso che abbiano deciso di lasciare l'uomo al suo destino di stupido ignorante scimmia che si finge superiore senza capire che il cosmo e la natura possono sopravvivere anche senza l'essere umano ma così non è per l'uomo....

Sull'albero della vita celtico, la quercia chiamato Yggdrasil, esistevano le strade collegate ai mondi dell'esistenza: alla base delle radici vi era il mondo infero, luogo di permanenza dei trapassati (non inferno cattolico), a metà sul fusto dell'albero era situato il mondo reale o mondo di mezzo, poi c'era il mondo superiore degli Asi o deità il luogo dove dimorano i coraggiosi, la terra degli eroi. Attorno alla quercia vi erano le quattro direzioni divise in regione delle nebbie o Nifelheim, regione del fuoco o Muspelheim, il regno dei Vani (regno delle forze dello sviluppo e la crescita), e il regno dei Giganti o Jotunheim.

yggdrasil albero della vita celtico

Ovviamente questi regni rappresentano sempre condizioni interiori dello sciamano o druido che ricercava dentro sè stesso le qualità migliori per affrontare le sue parti che lo ostacolavano nella crescita personale, non certo luoghi reali.

 

Contatti: druido12974@gmail.com
Copyrights simbolisignificato.it 2014- Tuti i diritti riservati

 Partita IVA: 01533220297