Kokopelli significato

Simbolo kokopelli indiani americani significato

Kokopelli entità superiore nativi americani

Kokopelli il flautista gobbo

Questo simbolo kokopelli, il cui vero nome in lingua originale è Kokopilau, è un simbolo molto comune che si può trovare, come dipinto murale, quasi ovunque nel vasto territorio americano: dalle terre degli Hopi nel sud ovest, alla punta meridionale del continente americano, fino all'estremo nord del Canada. La cavalletta Mahu è conosciuta come il flautista gobbo, come Kachina prese il nome di Kokopilau, a causa della sua figura rigida e ingobbita (koko=legno, pilau=gobba).

Quando i primi uomini all'inizio dei tempi iniziarono le loro migrazioni, erano accompagnati da due esseri insetti (Mahu); scalata un'alta montagna, vi incontrarono sulla cima una enorme aquila. Uno dei due Mahu, parlando a nome degli uomini, le chiese se essa vivesse in quel posto già da molto tempo e se potesse condere loro di accasarsi in quella terra. L'aquila rispose che vieva la già dalla creazione del quarto mondo e che avrebbe dovuto mettere alla prova gli uomini, prima di concedere loro di rimanere.

Dopo una dura prova, che gli uomini superarono, l'aquila colpì con una freccia il primo Mahu, questo allora cominciò immediatamente a suonare una dolce e tenera melodia con il suoflauto. Quando l'aquila ebbe colpito anche il secondo Mahu e questo a sua volta prese a suonare una melodia ancora più dolce e tenera, essa riconobbe il loro potere: tramite le benefiche vibrazioni della loro musica, infatti, i Mahu avevano rafforzato il loro spirito e questo iniziò subito a guarire le loro ferite. Dopo di ciò l'aquila diede agli uomini il permesso di popolare quelle terre.

Kokopelli leggenda indiana

Da allora essi sono soliti cantare delle melodie ai loro bambini quando si ammalano, poiché sono coscienti della forza di guarigione contenuta nella musica. La leggenda appena riportata dei nativi americani da la nozione simbolica del fatto che quando una persona si ammala per le difficoltà della vita, esce dal suono della vita, non è più in armonia con l'esistenza per questo si paragona la guarigione all'ascolto di una musica che rimetta in armonia l'interiorità della persona malata. Interessante notare come la stessa medicina, almeno da certe ricerche effettuate all'estero, dice che uno squilibrio armonico delle cellule pone un soggetto in uno stato di malfunzionamento il che pone la questione sullo stesso piano ma con meno poesia, come invece erano soliti usare gli indiani americani nella loro saggezza.

 

 

Contatti: druido12974@gmail.com
Copyrights simbolisignificato.it 2014- Tuti i diritti riservati

 Partita IVA: 01533220297