• Home
  • Blog
  • Associazioni negative del tatuaggio

Associazioni negative del tatuaggio

Yakuza e negatività dei tatuaggi

Siccome la maggior  parte di voi cercano informazioni sui tatuaggi, comincio a postare anche informazioni inerenti specificatamente su questa tematica.

Come viene visto il tatuaggio 

Come il solo possedere un tatuaggio sul proprio corpo, continui ancora oggi a precludere la vita lavorativa.

Lavoro e tatuaggio

Alcuni datori di lavoro, soprattutto in ambiti professionali, ancora guardano dall'alto in basso i tatuaggi o pensano che siano poco professionali anche se questa ottica appartiene più all'ambito Europeo centro e sud poiché in altri paesi come Svezia, Norvegia, Islanda, America e altri si tende a guardare più che la persona abbia le caratteristiche professionali adeguate a ciò che la società cerca piuttosto che prendere poi una persona non tatuata che però non sarà all'altezza dei comppiti assegnati.

In alcune culture, i tatuaggi hanno ancora associazioni negative, nonostante la loro crescente popolarità e sono generalmente associati con la criminalità nell'immaginario del pubblico; quindi chi sceglie di essere tatuato in tali paesi di solito tiene i propri tatuaggi coperti per paura di rappresaglie.

Per esempio, molte aziende, come palestre, terme e strutture ricreative in Giappone ancora vietano a persone con tatuaggi visibili di entrare, in parte perché li associano come appartenenti alla Yakuza, la mafia giapponese.

Anche in alcune culture occidentali o luoghi di lavoro espressamente vietano di esporre tatuaggi ma di coprirli invece con il vestiario se proprio si vogliono tenere, nell'ONU per esempio avere tatuaggi addosso può bloccare una carriera in quell'ambito in particolare quando si deve restare per forza in ambienti dove non è usuale avere abiti lunghi o di copertura.

Secondo George Orwell, i lavoratori delle miniere di carbone avrebbero sviluppato caratteristici tatuaggi a causa di polvere di carbone che entrava nelle ferite, cosa che si può verificare anche con sostanze come la polvere da sparo.

Analogamente, un tatuaggio traumatico si verifica quando una sostanza scura si spalmi sopra la ferita aperta di un incidente andando a creare l'effetto tatuaggio anche se involontariamente. Questi sono particolarmente difficili da togliere poiché tendono a distribuirsi in diversi strati di pelle mentre solitamente nel tatuaggio vero il colore viene posizionato a un livello unico ben definito.

Contatti: druido12974@gmail.com
Copyrights simbolisignificato.it 2014- Tutti i diritti riservati

 Partita IVA: 01533220297

Donazioni per il sito simboli