esoterismo exoterismo significato iniziatico

Cosa significa esoterismo

Quali sono le differenti sottili ma sostanziali tra le parole esoterismo ed essoterismo? Vediamolo insieme..

Cosa significa exoterismo

Per vedere veramente il mondo, dobbiamo immaginare la realtà che giace nella luce dietro l'oscurità del velo. Molti segreti delle nostre velate realtà rimangono nascosti all'interno dei nostri stessi linguaggi, simboli, arte e architettura. Quasi tutte le religioni e le società segrete esistenti oggi come i Rosacroce e i Frammassoni, hanno una dottrina più profonda di verità, che rimane nascosta alle masse, che normalmente non impiegherebbero il proprio tempo per studiare o ricercare tali gnosi.

Albert Pike, ex Gran Comandante di Rito Scozzese Massonico e un'autorità rispettata sul simbolismo della Massoneria, disse: "I gradi blu non sono che la corte o il portico esterno del tempio: parte dei simboli sono esposti lì all'iniziato, ma è intenzionalmente fuorviato da false interpretazioni, non è inteso che li capirà, ma è inteso che immaginerà che li capisca.

La loro vera spiegazione è riservata agli Adepti, i Principi della Massoneria ... È sufficiente per gli appartenenti all'ordine dei Massoni, per immaginare che tutto sia contenuto nei gradi blu e chiunque tenti di scoprirli, lavorerà invano, senza alcuna vera ricompensa, trovandosi a violare i propri obblighi come Adepto.

I simboli dei saggi sono gli idoli del volgare, oppure sono privi di significato come lo sono i geroglifici dell'Egitto agli arabi nomadi. Ci deve sempre essere una comune interpretazione per la massa degli iniziati, dei simboli che sono eloquenti agli adepti ".

Nell'Enciclopedia della Massoneria, Albert Mackey ha giustamente tracciato tale esoterismo, nei culti misterici del passato, in particolare quelli dell'Egitto: "Il sacerdozio d'Egitto costituiva una casta sacra ... Le loro dottrine erano di due tipi: exoteriche o pubbliche, che venivano comunicate alla moltitudine, ed esoteriche o segrete, che erano rivelate solo a pochi eletti ....

Quella parte segreta della Massoneria, che è nota solo agli iniziati, si distingue dalla massoneria essoterica, che è accessibile a tutti coloro che scelgono di leggere i manuali e le opere dell'Ordine pubblicate ... [I massoni sono] divisi in due classi, secondo il grado di iniziazione a cui sono stati investiti, in quanto pienamente ammessi nella società, e informati di tutte le conoscenze che il Maestro può comunicare. L'altro livello cognitivo è semplicemente quello di postulante, in cui il massone gode solo delle istruzioni pubbliche della Loggia, in attesa del passaggio a un livello più segreto a livello iniziatico.

Questa duplice modalità di insegnamento venne presa in prestito dai sacerdoti egizi, la cui teologia era di due tipi: quella exoterica, e rivolta al popolo in generale, e l'altra esoterica, sempre confidato a un numero ristretto di sacerdoti. "

Lo studio di questi segreti nascosti è noto come esoterismo ed è assolutamente l'unico modo per comprendere veramente la verità sul nostro mondo.

Lo storico della religione, Henrik Bogdan, ha detto: "Un po' rozzamente, l'esoterismo può essere descritta come una forma occidentale di spiritualità, che sottolinea l'importanza dello sforzo individuale, per ottenere conoscenza spirituale, o gnosi, in base alla quale l'uomo si confronta con l'aspetto divino dell'esistenza ".

La maggior parte delle parole che oggi usiamo, hanno un duplice significato, o ciò che alcuni chiamerebbero un significato esoterico. In parole povere, le parole che adoperiamo e conosciamo spesso hanno un segreto significato, all'insaputa dell'umano medio. 

Una spiegazione esteriore nota alle masse dell'umanità, presa al valore nominale che è chiamata "essoterico" e un significato spirituale nascosto più profondo chiamato "esoterico" che è la verità compresa solo da un piccolo gruppo di umani illuminati che sono stati iniziati nel misteri segreti.

Persino la stessa parola esoterica ha una verità segreta nascosta nelle sue stesse lettere. La parola inglese esoterica deriva dal latino esotericus, che proviene dal greco esōterikos o esōterō. È una parola composta dalle due parole, eso e terico. Eso è dal latino eisō, e greco esō che significa semplicemente dentro, e terico è derivato dalla parola tauric, o taurus.

Il Toro è latino per toro, e nella mitologia era rappresentato come Zeus che è solo la figura esoterica mitologica che rappresenta il pianeta Giove. Si dice che, il Toro , sia stata una delle prime costellazioni a essere nominata e che sia stato dato al toro come segno zodiacale, che durante l'equinozio di primavera in Toro con il sole in questa costellazione, indicava il ritorno della primavera. 

Il periodo dell'anno che porta nuova vita sulla terra. Il sole in Toro è stato un oggetto di culto da molte culture antiche che è stato spesso simboleggiato come un Cherubino, un toro con un volto umano. D'ora in poi, il toro fu usato come emblema della vita perpetua e simbolo dell'immortalità. Da qui anche il fatto che gli ebrei, durante il loro girovagare nel deserto a un certo punto costruirono la statua del toro da adorare, mentre Mosé scendeva dal monte dove avrebbe incontrato il suo signore, per ricevere le tavole della legge. 

Come aveva detto Platone, "...tutto l'apprendimento è ricordare". Massone del 33° grado, Manly P. Hall disse: "Ci sono tuttavia poche menti mature nel mondo, e così fu che le dottrine filosofico-religiose dei pagani furono divise per soddisfare i bisogni di questi due gruppi fondamentali di intelletto umano - filosofico, l'altro incapace di apprezzare i misteri più profondi della vita - ai pochi sono stati rivelati gli insegnamenti esoterici o spirituali, mentre i non qualificati, hanno ricevuto solo interpretazioni letterali, o exoteriche ".

Questo è il motivo per cui i veri iniziati e i filosofi più famosi del mondo sono considerati immortali. Questi fratelli illuminati trascorrono la maggior parte della loro vita nello studio della filosofia, riconosciuti come filosofi. Una parola che significa l'amante (philo) della saggezza (Sophia) e  non come i finti filosofi da televisione che spesso vanno in trasmissioni di infima qualità a portare la loro bassa conoscenza.. 

I veri filosofi, sono maestri che dedicano le loro anime alla comprensione e alla spiegazione dei segreti più intimi del nostro mondo, che è noto come esoterismo.

Un esempio di una parola esoterica, potrebbe essere "gloria" nella lingua originale del Nuovo Testamento, che deriva da un verbo che significa "pensare". Per dare gloria a qualcosa o Dio, la tua mente deve pensare, ecco che tutti i precetti religiosi che portano il credente a seguire delle leggi senza comprenderle, porta fuori dalla volontà di quel dio che si prega..

Allo stesso modo, la parola essoterica "grazia" ha anche un significato esoterico nella Cabala che è una parola che significa saggezza nascosta, e la parola grazia significa "saggezza spirituale occulta".

Questo è il motivo per cui si dice: " Con la grazia siete salvati". Quindi, per ottenere la gloria, in esoterico, bisogna pensare e ricevere la grazia ottenendo così la saggezza spirituale, in cui si userà la Kabbala per raggiungere la saggezza spirituale occulta.

Per trovare la verità dobbiamo dare gloria alla luce, perché la parola gloria è un verbo che significa pensare. Dobbiamo anche fare un passo oltre il fatto di pensare a queste parole dando loro grazia; nella Cabala si indica la saggezza spirituale dell'occulto che è una parola che significa nascosto. Quando combiniamo questo con un vero cuore pieno d'amore, senza altri motivi materiali, diventiamo esseri illuminati o illuminati avviati nei misteri segreti del nostro universo.

 

vestiti Meraki su amazon