Simboli di potere significato

Simboli di potere significato

Camminando per migliaia di anni sulla terra, noi esseri umani siamo sicuramente sopravvissuti a molte difficoltà. Abbiamo perseverato e ancora lo facciamo oggi superando le prove che , anche nella nostra società umana, dobbiamo affrontare. Ma come è stata raccontata la storia? Come lo hanno dipinto i nostri antenati, come hanno rappresentato la nostra forza? Ecco i simboli della forza e dei loro significati attraverso le culture di tutto il mondo.


Significato simboli di potere

Tabono

Tabono è un simbolo africano che rappresenta la forza, la perseveranza, la persistenza e la determinazione. La parola tabono è interpretata come pagaia o remo in lingua Adinkra.
Drawn as four conjoint paddles/oars, tabono symbol means that one cannot simply achieve greatness without sacrificing, working hard and staying strong.

Li, il simbolo cinese per resistenza

Il simbolo cinese che indica "forza" e che si pronuncia "Lii", è disegnato combinando due caratteri cinesi, di seguito come viene costruito:


Simbolo cinese di potere

Simbolo cinese Li - forza e potere

Anche diverse creature, vengono considerate come simboli viventi di forza e resistenza in Cina: senza dubbio i draghi, sono tra gli animali mitici più famosi, che indicano la forza interiore più che quella fisica. Basti pensare ai due simboli usati di preferenza dalla scuola di Shaolin, da dove la maggior parte degli stili di kung fu sono derivati e scemati nella società cinese, la quale usava marchiare a fuoco gli avambracci dei monaci, che decidevano di uscire dal monastero, dopo aver passato tutti i livelli di studio marziale, così da essere riconoscibili da tutti, al momento del saluto prima di affrontarsi in una lotta, oppure per salutare qualcuno con il classico saluto con la mano aperta che accoglie l'altra mano chiusa a pugno.

Hamsa, La mano di Fatima

Simbolo che rappresenta la mano destra aperta, talvolta accompagnata da un occhio al suo centro, per combattere il malocchio, la mano di Fatima viene chiamato Hamsa o Khamsa, a rappresentazione della forza di molte credenze ma, in special modo, in quella mussulmana. Vedi anche il significato dei simboli nell'Islam.

Dai credenti della fede buddista agli ebrei, fino ai musulmani del Medio Oriente, il simbolo della mano hamsa, è stato usato da molte persone come simbolo di protezione, fortuna e forza interiore.

La parola hamsa deriva da parole che indicano il numero cinque in ebraico e arabo, rispettivamente hamesh e khamesh. Si pensa che l'occhio disegnato al centro del palmo della mano, fornisca protezione contro il male, mentre alcune persone lo interpretano come l'occhio onniveggente di Dio (Allah se mussulmani), che vede tutto e avverte la persona che porta lo hamsa dal male che lo vorrebbe ghermire.

La hamsa viene chiamata la mano di Maria o la mano di Miriam dagli ebrei, mentre prende il nome di mano di Fatima dai musulmani, dal nome della figlia del profeta Maometto.

B'alam, il simbolo Maya di potere

Simbolo di potere Maya

B'alam o balam era il logogramma usato per definire un giaguaro usando i simboli Maya. I Maya credevano che il giaguaro, fosse il dio degli inferi, simboleggiante la notte e il giorno, che controllasse queste due forze, anche perché è un animale che caccia in special modo di notte, saltando giù dai rami degli alberi, o uscendo dall'erba alta, cogliendo sempre o quasi le sue vittime, alla sprovvista.

Rappresentando caratteristiche quali la ferocia, il comando e la fiducia, il giaguaro era il simbolo della forza nella cultura maya.

A questo punto, si dovrebbe anche notare che la parola giaguaro, questo indicato ha origine dalla cultura dei nativi americani del Sud America, in realtà significa "colui che può uccidere con un solo colpo", un'altra testimonianza del potere di questo animale.

Simbolo Aquila azteca

Simbolo di potere azteco aquila

Come in molte altre culture di tutto il mondo, anche gli aztechi credevano che l'aquila rappresentasse la forza, il distacco dalla vita mondana e il coraggio (forse anche perché fa il nido di preferenza in alto su strapiombi di roccia irraggiungibili). Ecco perché un'aquila nella tradizione della civiltà azteca, era il simbolo dei guerrieri che avessero completato la loro formazioni guerriera e che si erano dimostrati valorosi, coraggiosi e forti in battaglia.

Simbolo Ailm

Ailm è uno dei simboli di forza presenti nella cultura celtica. La parola ailm significa "conifera / abete bianco" e gli abeti sono piante sempreverdi che sopravvivono a qualsiasi tipo di avversità e continuano a crescere nonostante le avversità. Questa è la ragione per cui, ailm, era un simbolo di resilienza e forza per i Celti.

Triskell

Conosciuto anche come tripla spirale, triskelion o trisquelle, è un altro dei simboli celtici che indicano la forza. Il Triskelion nasce disegnato come tre "gambe" o braccia piegate come in rotazione (ricorda molto il simbolo della Sardegna), che sembrano correre o tre ruote che girano e ruotando all'infinito sempre.

In questo senso, il triskell rappresenta la volontà e la forza di andare avanti nonostante tutte le avversità che si possono affrontare nella vita.

Simbolo del cinghiale

Alcuni animali erano di particolare importanza per il popolo celtico e il cinghiale era sicuramente uno di quelli, fosse anche per il fatto che, come il maiale nella nostra cultura (il maiale è un cinghiale reso domestico), era una delle migliori fonti di cibo per civiltà cacciatrici.

I cinghiali sono creature spaventose, pericolose e formidabili, venivano considerati come simbolo di forza, coraggio e fertilità dai Celti.

Il toro celtico significato

Simile al cinghiale, il Toro Celtico era anche usato come simbolo di forza, virilità, fertilità e volontà dai Celti, ma se ben dobbiamo dire, il toro in generale è sempre stato considerato un animale resistente, cocciuto, fortissimo e inarrestabile da molte culture che lo hanno conosciuto nella storia.

Okodee Mmowere

Significa "gli artigli dell'aquila", è un simbolo che appartiene agli Adinkra (una serie di simboli appartenenti alle culture degli Ashanti) che rappresenta il coraggio, il potere e la forza.

Simbolo ashanti di potere

Proprio come nella cultura azteca, anche qui le aquile erano di notevole importanza per il popolo Akan https://en.wikipedia.org/wiki/Adinkra_symbols. Credevano che l'uccello più forte del cielo avesse il suo potere concentrato nei suoi artigli, ecco perché okodee mmowere è considerato un simbolo di forza tra gli appartenenti di questa cultura.

Pempamsie

Simbolo di potere Pempamsie significato

Come un altro simbolo di Adinkra, la pempamsie, che assomiglia agli anelli di una catena, e viene considerata il "simbolo di forza che deriva dall'unità".

Nodo celtico Dara e la quercia

Considerato sacro dai Druidi, le querce erano di particolare importanza per i Celti e le culture pagane del Nord Europa. Le querce sono conosciute per la loro resistenza in condizioni avverse, mentre il legno di quercia venne usato in ogni tempo, per costruire mobili, barche e case, per sfruttare proprio la sua forza e resistenza.

La parola "Dara" deriva dalla parola irlandese "doire" che significa "albero di quercia". Questo è il motivo per cui i nodi celtici dara, che raffigurano le radici della quercia, vengono considerati un simbolo di forza nella cultura celtica.

Scarabeo simbolo significato

Significato simbolo di otere scarabeo

Lo scarabeo, è un insetto considerato uno dei simboli più significativi dell'antico Egitto, rappresentando la forza fisica, la fertilità e la vitalità del corpo di una persona così come l'immortalità, la longevità e la risurrezione.

Pilastro Djed

Un altro antico simbolo egizio, il Pilastro Djed, che si ispira alla spina dorsale umana e divenuto noto come la spina dorsale di Osiride. Rappresentava anche la forza (e la stabilità) secondola cultura egiziana.

Fiore di loto significato

Fiore di loto simbolo di potere

Il fiore di loto è un simbolo di forza e perseveranza nel buddismo, nascendo in un ambiente scuro e fangoso sotto l'acqua, il fiore di loto cresce in condizioni molto difficili, fino a quando non raggiunge la superficie e apre i suoi petali al sole, diventando di una bellezza affascinante.

La capacità di recupero del fiore di loto, è il motivo per cui viene considerato come un simbolo di forza interiore e coraggio..

Simbolo di potere della Fenice

Come la creatura mitica dietro la frase "sorgere dalle ceneri", la Fenice è un simbolo di forza e resilienza in tutto il mondo. La Fenice è un uccello leggendario che muore tra le fiamme e resuscita dalle ceneri dello stesso fuoco in cui è morto.

Il fatto che un animale simile, fosse stato visto uscire dalle ceneri di un incendio (questo è la origine della storia vera, da cui deriverebbe il mito), originò la storia secondo la quale questo volatile, non potesse morire, ma rinascesse dalle ceneri ringiovanito e rigenerato.

Simbolo di potere runa Uruz

Simbolo potere runa uruz

Uruz è la runa dei norvegesi che rappresenta la forza fisica e mentale, la resistenza, il coraggio, la virilità e la fertilità. La parola uruz derivava dagli uri, i potenti buoi europei selvatici di grandi dimensioni (che si crede siano la specie esistente che unirebbe le razze dei bisonti americani e i buoi muschiati.

Grifone simbolo significato

I grifoni sono creature mitologiche, menzionate in numerose leggende di tutto il mondo. Queste creature possiedono il corpo di un leone, le ali di un'aquila e la testa e le orecchie simili ai cavalli, venivano erano riconosciute forti e saggi, questo è il motivo per cui venivano considerati il simbolo di queste peculiarità.