• Home
  • Halloween Simboli

Halloween Simboli

Halloween Simbolismo

simboli di halloween significato

Simboli di Halloween

Questa pagina è dedicata al significato dei simboli di Halloween , ma dovete tener presente che questi simboli derivano da una miriade di culture e tradizioni che si sono accavallate nel corso della storia umana, quindi non hanno un unica origine, infatti ogni cultura designa un momento dell'anno particolare per onorare il mondo dei morti e dell'oltre il reale, un luogo fatto di energie sottili che non si rivelano solitamente ai comuni mortali o coloro che sono troppo legati al mondo materiale.


Halloween è solo una delle infinite denominazioni indicate nel calendario della civiltà umana che provengono da un lontano passato per indicare il ventre di nascita dello spirito, per onorare i morti e commemorare la loro scomparsa durante la vita fisica, una data per stare a contatto anche con chi fisicamente non c'è più ma continua a vivere nel continum spazio temporale dell'anima che non ha mai fine né inizio. Altri nomi per riferirsi ad Halloween sono:

    Samhain
    Ognissanti
    Festa delle ombre
    Festa di Tutti i Santi
    Dia de los Muertos (Giorno dei Morti festeggiato in Messico)

Tutte queste date cadono il 31 Ottobre, alcune culture riconoscono questo periodo come uno dei più "oscuri" perché più che altro, esso fa parte del periodo dell'anno in cui la luce lascia il posto all'oscurità autunnale e poi invernale, ma che ricorda alla mente umana che esiste anche un lato oscuro nell'esistenza. Non è importante come chiamiamo questa data o quando la facciamo cadere, l'importante è che riusciamo a ricordarci che non esiste solamente la materia e la vita materiale non rappresenta l'unica realtà, anche se dobbiamo sempre aver ben presente questa vita come unica finché esistiamo in questa realtà. I simboli di Halloween che seguono sono i simboli più comuni e famosi che vengono affiancati alla tradizionale festa in esame, ma essi hanno viaggiato nel tempo per due millenni per arrivare a noi attraverso la tradizione Celtica. Questi simboli in quei tempi non venivano etichettati con parole come male e bene ma solo riconosciuti come sacri perché simboli di attributi divini e che collegavano alla parte divina della persona, tutto ciò che esisteva.

Halloween zucca pipistrelli

Simboli Halloween significati

Pipistrello Halloween
Una pratica comune tra i nostri antenati durante il periodo di fine estate ovvero a Samhain, 31 ottobre, era quella di costruire un falò enorme, che sarebbe stato fatto ardere durante la notte per allontanare le energie negative, ammorbidire il freddo nell'aria, preparare la festa del raccolto, celebrareil simbolo del sole che lasciava il campo all'oscurità dell'inverno, eccetera. Chiunque abbia acceso in passato un falò, sa come le fiamme nella notte attirino gli insetti che ancora vagano per la campagna, alla stessa maniera, proprio per via della presenza delle prede, anche gli animali cacciatori di insetti vengono attirati da talinuvoli di insetti. I pipistrelli venivano visti comunemennte durante questi falò notturni ad Halloween, perciò l'associazione di questi animali notturni alla festa di Halloween fu facile e rapida, finendo per collegarsi alle date dei cicli stagionali e a temi quali la magia e il passaggio all'altra vita. Simbolo pipistrello significato

Gatto nero simbolo Halloween
Misterioso, silenzioso, che si muove nell'oscurità della notte senza aiuto della luce, il gatto nero è stato a lungo considerato essere una creatura collegata a concetti ultraterreni, infatti molti praticanti di magia lo hanno sempre considerato come fosse un animale che facilitasse l'incontro con l'ignoto e il mistero. Il nero è un colore che assorbe la luce, cosa che aiuta il gatto a passare inosservato e quasi invisibile nei suoi movimenti. Quando il periodo di Halloween si identificò con argomenti inerenti a momenti di passaggio da una stagione a un'altra, il gatto diventò un totem adatto per celebrare questa fetsa pagana. Il gatto nero simboleggia la nostra connessione ccon l'intangibile e serve da ponte alla nostra coscienza per collegarsi al mondo magico naturale. Simbolo totem gatto

Jack O'Lantern simbolo Halloween
Nonostante oggi vengano usate le zucche intagliate, anticamente erano usate le rape, che venivano attrezzate con candele per illuminare la strada a mendicanti e bisognosi, i quali vagavano nella notte durante la festa di Halloween in cerca di qualche offerta delle famiglie più benestanti. Con la migrazione in massa verso le Americhe, dopo la carestia delle patate in Irlanda, gli irlandesi sostituirono le rape con le zucche. Scolpivano facce grottesche e volti macabri, per tenere gli spiriti erranti a bada e allontanarli con la vista orrifica delle zucche illuminate. Diverse leggende narrano del nome di Jack: più comunemente viene riconosciuto come il pesonaggio di una leggenda che narra di un folletto chiamato anche Jack Frost o Jack in the Green, che sarebbe arrivato per accogliere la stagione invernale nella data di Halloween, mentre illuminava la notte con una lampada fatta di zucca con una candela accesa al suo interno. Un altra leggenda racconta di un uomo di nome jack che avrebbe fatto un patto col diavolo, al quale avrebbe pagato l'anima per avere i suoi desideri realizzati, ma egli riuscì a gabbare il diavolo e per questo, durante la festa di Halloween, si usa esporre le zucche con la candela accesa per ricordare al diavolo che non gli si deve nessuna anima.

zucche intagliate di halloween

Scheletro di Halloween
Nella data di Halloween pee onorare la memoria di chi non è più tra noi, lo scheletro ha preso il simbolo atto a ricordare i resti di coloro che sono nell'aldilà: in particolare i teschi sono considerati in molte culture antiche, tra le quali anche i Druidi e i Celti, per essere la sede psichica dell'uomo, per questo esporre teschi in tale data ci serve anche a ricordare il nostro potenziale o le origini da cui veniamo e la sorte a cui andiamo tutti, prima o poi, ciò dovrebbe ricordare di ringraziare per la vita che possediamo. Simbolo teschio significato

Ragni Halloween
Come il pipistrello, il gatto e il gufo, anche il ragno come simbolo di Halloween e non, è considerato un essere dotato di qualità soprannaturali che lo rende un messaggero mistico. Le streghe spesso invitavano il ragno nelle loro case durante le loro pratiche magiche, per comprendere meglio la struttura energetica della vita. Per lo più il ragno possiede questi riferimenti a causa della abilità di tessere la tela con cui caccia, a lungo identificata come simbolo del tempo, del destino, dei cicli che lo collegherebbero alla festa di alloween per questo.

La strega simbolo Halloween
Le streghe e Halloween sono una accoppiata perfetta il 31 Ottobre, poiché è il momento migliore per attingere ai poteri soprannaturali: in questo periodo dell'anno ci si trova nel punto di giunzione che si verifica tra questo mondo e l'aldilà, è un momento in cui il velo invisibile che separa il mondo della mgia si alza e fa toccare il mondo materiale. Spesso in questo periodo venivano chiamate delle streghe per effettuare letture dell'anno che sarebbe venuto o epr sapere se ci fossero persone che odiavano i partecipanti alla festa. Oltre alle streghe venivano interpellati anche gli indovini ma rimase molto più incisa l'immagine della strega poiché il cattolicesimo, da buona religione fatta di ignoranti, seppe bene trattare certe figure facendo pubblicità negativa, collegandole alla paura e all'occulto negativo.

 

 

Contatti
Copyrights simbolisignificato.it 2014- Tutti i diritti riservati

 Partita IVA: 01533220297

Donazioni per il sito simboli