Ricordare i Sogni

Come ricordare i sogni

Ricordare i propri sogni può richiedere un certo sforzo di memoria, ma quello che i sogni possono rivelare su di sé ne vale la pena, ecco alcuni consigli per aiutarvi a ricordare meglio i messaggi onirici.

1 . Prima di andare a letto, mantenete una mente chiara, infatti avere troppi pensieri per la testa può distrarre e avrete maggiori difficoltà a ricordare qualcosa la mattina dopo, nel caso avrete sognato. Ci si può dire, sia a voce alta (non serve urlare) o mentalmente, " mi ricorderò del mio sogno quando mi sveglierò ". Questa è una tecnica collaudata ed efficace per aiutare la memoria ad attivarsi appena ci si risveglia, basta suggerire a sé stessi, motivandosi, quello che bisogna fare, rimanendo sempre positivi del fatto che si riuscirà a rammentare ciò che si sogna.

2 . Andare a letto sempre alla stessa ora, costruitevi una routine in questo caso; andate a letto e svegliatevi sempre alla stessa ora perché questo aiuta la memoria a mettersi in moto sempre negli stessi orari.

3 . Evitate il consumo di alcol, l'assunzione di farmaci, prima di andare a letto o di mangiare cibi grassi a orari troppo avanti nella notte, perché sia la reazione dell'alcol con le cellule cerebrali che dei farmaci o il fatto di star ancora digerendo, possono influire sulla memoria e la qualità dei sogni.

4 . Tenete una matita e un notebook o un registratore a nastro accanto al vostro letto, in modo che sia a portata di mano, non appena vi svegliate, abbiate anche l'accortezza di avere una lampada che possa essere facilmente raggiungibile quando vi svegliate altrimenti anche solo il fatto di dover uscire dal letto e arrivare, per esempio, alla porta della stanza, vi potrebbe togliere particolari preziosi del sogno prima che possiate prenderne nota.

5 . Non alzatevi subito dal letto al risveglio da un sogno, restate ancora un pò ma attenti a non riaddormentarvi, tenendo gli occhi chiusi e muovendovi il meno possibile. Svegliatevi lentamente e rimanete rilassarti perché la fretta a volte, oltre che essere cattiva consigliera nella vita, rende anche i sogni più fumosi nella mente.

6 . Quando prendete nota di quello che avete sognato inserite anche particolari che al momento credete ininfluenti, perché spesso nei particolari si nascondono informazioni molto utili, ono cercate di dare subito un senso ai simboli del sogno, non fatevi una idea mentre state scrivendo altrimenti rischierete di inserire delle cose che non erano nel messaggio onirico. La traduzione del sogno si fa sempre in un secondo momento.

7 . A volte può aiutare a disegnare le immagini, una foto vale più di mille parole, come dice il proverbio. Anche se non siete degli artisti, un semplice disegno può aiutare a mettere in evidenza i dettagli del sogno.

8 . Imparate a condividere i vostri sogni e a parlarne con gli altri, non importa a chi anche se sembra apparentemente insignificante.

9 . Non scoraggiatevi! In un primo momento, si riuscirà a ricordare solo frammenti del sogno, ma con la pratica diventerà tanto più facile per voi ricordare i sogni.

Questi sono solo suggerimenti naturalmente, potete inserire stratagemmi che trovate utili per ricordare ciò che sognate, esistono persone che, ad esempio, si fissano una pietruzza (pietra dura o preziosa) sulla fronte grazie a un cerotto e dormono così, perché pensano che così l'energia della pietra usata possa favorire i sogni anche se in realtà, avere un oggetto estraneo a contatto con il corpo in posti strani come la fronte, distrae la mente inconscia lasciando quella conscia più sveglia durante il sonno, così ci si ricorda meglio ciò che si sogna, comunque ognuno poi trova le sue tecniche se quelle semplici e conosciute non sortiscono effetti sufficienti, io vi dico SPERIMENTATE.

 

Contatti: druido12974@gmail.com
Copyrights simbolisignificato.it 2014- Tutti i diritti riservati

 Partita IVA: 01533220297

Donazioni per il sito simboli