Sogni e Bambini

Sogni bambini adolescenti

In uno studio su neonati e sogni, si è appreso che i bambini trascorrono circa il 66% del loro tempo in cui dormono, nello stato REM, che è come sognare continuamente ecco perché ci si riferisce ai piccoli come "sono sempre trasognanti" o "hanno sempre la testa per aria", cosa straordinaria se si considera che l'adulto medio passa il 15-20% del proprio tempo del sonno per poter sognare.

Ricercatori che studiano il sonno, pensano che ci sia una correlazione tra sonno REM e sviluppo del cervello. Mentre il nascituro si trova ancora nel grembo materno, il feto usa moltissimo di quel tempo per sognare trascorrendo una notevole quantità di tempo a dormire nella fase REM: a solo trenta settimane, il feto trascorre quasi ventiquattro ore costanti in fase REM.

I bambini prematuri trascorrono fino al 80% del loro dormire, nello stato REM. Non appena i bambini maturano, il loro sonno REM diminuisce, basti vedere come nel neonato alla fine della gestazione la fase REM sia scesa al 50% cosa che continua a scendere fino a un anno di età quando, la percentuale di sonno spesa in fase REM arriva al 35%.

Questa scoperta supporta la nozione che il sonno REM è importante per lo sviluppo mentale del bambino ma anche per quello dell'adulto. Sognare può essere visto come un modo di "esercitare" la mente, stimolandola, non appena i bambini saranno cresciuti, essi otterranno le stimolazioni mentali dall'ambiente circostante e dalla società.

E' difficile sapere che cosa i bambini stiano sognando, ma i loro sogni sono probabilmente dovuti principalmente a sensazioni fisiche, infatti, non appena i bambini si sviluppano, le immagini e i suoni, cominciano a giocare un ruolo nei sogni dei piccoli.

 

Contatti: druido12974@gmail.com
Copyrights simbolisignificato.it 2014- Tutti i diritti riservati

 Partita IVA: 01533220297

Donazioni per il sito simboli