Zodiaco Alberi Celti

Albero celtico Astrologia

foresta con torrente

Astrologia celtica secondo i Druidi

Astrologia celti Ogham

L'astrologia celtica degli alberi si basa sull'idea che il momento della propria nascita sia un momento molto importante per la formazione della nostra personalità e del nostro carattere. I druidi erano ottimi osservatori, sulla osservazione della natura essi fondarono la loro filosofia di vita (più che essere una religione), riconoscendo nel corso del tempo che un bambino nato in una stagione particolare avrebbe sviluppato certe qualità. I druidi osservarono anche che certi modelli di avvenimento erano influenzati dai movimenti della luna per questo il loro calendario era fondato su un anno lunare e non su quello solare, ecco perché nel calendario antico ci sono 13 mesi e non 12.

Il numero 13 ha forti valenze esoteriche infatti su tale numero è fondata anche la simbologia massonica e di altre logge a carattere occulto-esoterico. Il calendario celtico era stato sviluppato collegando la conoscenza dei druidi della natura con il loro rispetto per la conoscenza derivata dall'osservazione degli alberi, avendo essi un forte legame conqueste piante che credevano fossero raccoglitori di saggezza infinita. Facendo un passo avanti possiamo collegare la personalità umana con tredici alberi sacri alla tradizione celtica, qui di seguito riportati i rappresentanti di questa filosofia astrologica.


Albero celtico Astrologia: La Betulla - Il Realizzatore
24 Dicembre - 20 Gennaio
Se siete nati sotto l'energia della betulla sarete portati a essere delle guide ritrovandovi spesso a motivare gli altri che verranno catturati dal vostro zelo, dalla vostra personale unità con voi stessi e la vostra ambizione. Siete portati a chiedere sempre di più da voi e dalla vita, cercando di ottenere sempre migliori risultati in tutto, perché aspirate alle più alte vette dell'esistenza. I druidi attribuivano queste caratteristiche collegate ai nati in questa epoca al fatto che il periodo in questione, rappresenta un momento di oscurità annuale, dove le ore si allungano progressivamente fino a raggiungere il secondo segno dello zodiaco degli alberi. I segni della Betulla (proprio come l'albero) sono tolleranti, resistenti e forti, hanno il sangue freddo e governanti nati, spesso prendono il comando quando una situazione lo richiede. Se essi si collegano alla loro parte più dolce essi portano la bellezza nei momenti più sterili e oscuri, illuminando la stanza dove si trovano pieni di charme e spirito. I nati sotto il segno della Betulla sono compatibili con ii segni della vite e il Salice.

Albero celtico Astrologia: Il Sorbo - Il Pensatore
21 Gennaio-17 Febbraio
Nell'astrologia degli alberi celtici i druidi riconoscono che i nati in questo periodo posseggono delle menti filosofiche, rischiano di essere dei soggetti troppo cerebrali e praticamente dei visionari, ma con ideali molto alti: i loro pensieri sono originali e creativi, tanto che spesso vengono fraintesi dagli altri, facendoli mettere in disparte dalla società. Anche se sembrano essere freddi visti da fuori dentro sono dei passionali pieni di fuoco sacro interiore che li fa bruciari nei loro ideali. Questa passionalità gli fornisce la motivazione interiore per trovare un senso alla vita, posseggono una grande capacità di trasformare le situazioni e le persone intorno a loro con la sola propria presenza. Sono soggetti molto tranquilli e gli altri guardano a loro per i punti di vista spesso illuminanti poiché, come dicevo, non vedono il mondo secondo comuni schemi di pensiero. Il segno del Sorbo è compatibile con i segni del Biancospino e dell'Edera.

Albero celtico Astrologia: Il Frassino - L'incantatore
18 Febbraio-17 Marzo
I nati sotto il segno celtico degli alberi inerente al Frassino sono liberi pensatori, molto immaginativi, intuitivi, artisti naturali, che vedono il mondo nella sua purezza non rovinata dall'uomo. I Frassino hanno la tendenza ad essere lunatici e introversi di tanto in tanto, ma solo perché il loro paesaggio interiore è sempre in movimento e muta ad ogni cambio di direzione del vento interiore. Sono in contatto con la propria ispirazione inteiore infatti ottengono facilmente consigli dalla osservazione della natura. L'arte, la scrittura, soprattutto la poesia, la scienza e la teologia sono aree fortemente interessanti per i Frassino. Molti potrebbero pensare che questi soggetti siano dei solitari ma in verità sono solo totalmente immersi nei loro pensieri. Sono in un costante movimento di auto-rinnovamento in cui raramente si inseriscono i pensieri degli altri. I segni associati a questo segno sono il Salice e la Canna.

Albero celtico Astrologia: L'Ontano - Colui che indica la via
18 Marzo-14 Aprile
I nati in questo periodo dell'Ontano, sono degli esploratori innati, sono sempre in moto sia fisicamente che cerebralmente, tracciano sentieri nuovi percorrendoli e tracciando la via per altri che verranno, anche a livello filosofico, spesso seguiti da seguaci fedelli alla stessa causa: sono affascinanti e si mescolano facilmente con molti tipi di persone senza entrare per forza in urto con nessuno. In sostanza vanno d'accordo con tutti, forse dovuto al fatto che gli Ontano sono fiduciosi e hanno una fede molto forte, qualunque cosa abbiano come religione o filosofia, cosa che "infetta" facilmente anche gli altri, che riconoscono istantaneamente questa peculiarità in loro. Gli Ontano sono molto egocentrici e non sopportano i rifiuti , di conseguenza si vedono ogni tanto anche nella loro fragilità risultando a volte dei bluf: non amano perdere tempo nella loro vita sono motivati sempre a muoversi ed agire per ottenere risultati. Questi soggetti si legano bene sia con i Biancospino che le Querce o le Betulle.

Albero celtico Astrologia: Il Salice - L'Osservatore
15 Aprile - 12 Maggio
Se siete del segno del Salice, siete governati dalla lun, e così la vostra, per questo siete molto creativi, lunatici, intuitivi, psichici e intelligenti. I soggetti del Salice, hanno una profonda comprensione dei cicli della natura, comprendono che ogni situazione possiede una sua "stagione" nella quale la situazione potrà espandersi o fermarsi. Il segno del Salice è molto paziente, possiede una grande capacità di immagazzinare informazioni grazie alla sua memoria: esso possiede molte potenzialità ma ha la tendenza a tirarsi indietro per paura di apparire inopportuni o fuori luogo o non all'altezza. In ultima analisi i suo potere legato all'intuizione è la sua vera "arma" di azione e deve imparare a usarla correttamente per raggiungere i suoi scopi. Il segno del Salice si lega bene con i segni come la Betulla e l'Edera.

Albero celtico Astrologia: Il Biancospino - L'illusionista
13 Maggio -09 Giugno
Gli appartenenti al segno zodiacale del Biancospino non sono affatto quello che sembrano: esteriormente fanno pensare di essere certi soggetti mentre dentro sono molto diversi. Il motto "mai giudicare un libro dalla copertina" richiama perfettamente queste persone, essi vivono come gli altri solo in apparenza mentre dentro di loro, portano con sé passioni incoffessate e un fuoco inesauribile di creatività. Se ben diretti, i Biancospino possono adattarsi alla maggior parte delle situazioni rendendosi invisibili a chi non è capace di scendere nelle loro profondità sconosciute, sono anche molto curiosi per natura e hanno molti interessi. I Biancospino sono ottimi ascoltatori, la gente li cerca per farsi aiutare a comprendere il quadro generale di una qualche situazione che gli interessa, consentendo loro di liberarsi da fardelli pesanti. L'umorismo e l'ironia fanno parte del segno del Biancospino, spesso nemmeno loro si danno molto credito. Gli appartenenti al segno del Biancospino vanno molto d'accordo con i Frassino e quelli del Sorbo.

Albero celtico Astrologia: La Quercia - Lo stabilizzatore
10 Giugno-07 luglio
Chi nasce sotto gli auspici del segno della Quercia ha in dono una forza speciale; essi sono persone con spiccato senso di protezione e spesso diventano i protettori di coloro che non hanno voce in merito a decisioni o alla propria vita, in altre parole la Quercia è il crociato e il porta voce dei perdenti e dei miserabili. Nella quercia spiccano doti che nutrono gli altri, sono generosi e disponibili, i classici "giganti buoni" della situazione: stando insieme a persone che appartengono a questo segno si percepisce che qualunque situazione negativa si risolverà senza problemi; essi hanno anche un notevole collegamento e rispetto verso la storia e l'origine di tutte le cose, spesso diventano infatti dei maestri o insegnanti, che amano impartire lezioni sulle antiche conoscenze del passato. Solitamente il segno della quesrcia vive a lungo, come l'albero (se l'uomo non ci mette lo zampino) anche se necessita di una struttura regolare di vita per restare saldo sui suoi passi. I segni della quercia si accostano facilmente ai segni di Frassino e la canna mentre creano unioni stabili e felici con il segno dell'Edera.

Albero celtico Astrologia: L'Agrifoglio - Il Dominatore
8 Luglio-4 Agosto
Tra i segni degli alberi dello zodiaco celtico, l'agrifoglio è uno dei più regali: nobile di animo e sentimenti elevati, coloro che sono nati nellìepoca dell'agrifoglio assumono facilmente posizioni di comando e di prestigio. Se siete nati sotto gli auspici dell'agrifoglio, affronterete facilmente tutte le sfide della vita affrontando tutti gli ostacoli con rara abilità e tatto. Quando incontrate delle battute di arresto sulla vostra strada, dovete solo intensificare gli sforzi rimanendo sempre vigili per raggiungere i vostri obiettivi, raramente verrete sconfitti, per questo le persone guarderanno a voi come punto di riferimento e come capo. Siete competitivi e ambiziosi anche nelle situazioni che non lo richiedono, per questo potreste passare per arroganti, anche se in realtà siete solo molto fiduciosi di voi stessi. POiché le cose vi riescono facilmente avete la brutta inclinazione a riposare sugli allori per gustarvi i risultati, cosa che dovreste evitare, per non scivolare in uno stile di vita a voi malsano che vi impigrisca. Il segno dell'agrifoglio và molto d'accordo con i segni di Ontano e Frassino.

Albero celtico Astrologia: Il Nocciolo - Il Conoscitore
5 Agosto - 1 Settembre

Se siete nati sotto l'energia del nocciolo, siete molto intelligente, organizzati ed efficienti: come l'agrifoglio, siete naturalmente dotati di attinenze a livello accademico con abilità educative. Avete la possibilità di conservare le informazioni e ricordarle, di recitare ed esporre argomenti che avete imparato a memoria con sorprendente precisione. Vi conoscete a fondo e questo, a volte, vi può far apparire come "So tutto io" agli altri, cosa che però non dura se gli altri capiscono che sapete agire per il meglio grazie alla vostra enorme conoscenza di base. Avete molto occhio per i dettagli e per come le cose siano in realtà: a volte, la vostra esigenza di ordine e di controllo può portarvi a comportamenti compulsivi se non vi controllate: avete talento per i numeri, la scienza e le cose che usano sistemi analitici, vi piacciono le regole. L'albero celtico del nocciolo si unisce armoniosamente con il sorbo e biancospino.

Albero celtico Astrologia: La Vigna - Il Pareggiatore
02 Settembre-29 Settembre
Il segno della vite nasce all'interno dellequinozio di autunno, il che rende la sua personalità mutevole e imprevedibile: può essere pieno di contraddizioni e spesso è indeciso, ma questo perché per lui è possibile vedere entrambi i lati del carattere degli altri entrando in empatia con ogni persona. E' difficile per chi è nato sotto il segno della vite scegliere da che parte stare perché percepisce caratteristiche positive in entrambi. Esistono comunque delle parti della sua vita che sono costanti e riguardano la bella vita, il cibo buono, il vino, la musica e l'arte, essendo caratterizzato da buon gusto e raffinatezza. Il lusso li ammalia rendendo i vite come Re mida che possedeva il tocco di trasformare in oro, infatti essi possono rendere una situazione grigia molto meno pesante: sono affascinanti, eleganti e mantengono un livello di classe che attira le persone, anzi spesso si trovano in ambienti dove la gente li osserva ammirati per l'eleganza sobria, classica ed equilibrata. Il sgno della vite si unisce armoniosamente con il segno di salice e quello di nocciolo.

Albero celtico Astrologia: L'Edera - Il Sopravvissuto
30 Settembre - 27 Ottobre
La qualità prevalente dell'albero celtico dell'edera è la sua capacità di superare ogni previsione, dispone di un intelletto acuto, molto compassionevole e leale verso gli altri, sono di buon cuore di natura poiché donano sempre, rendendo la loro vita a volte difficile: danno sempre una mano a chi ne ha bisogno: gli edera sono nati in un momento in cui il sole era basso per questo la vita potrebbe essere difficile per loro di tanto in tanto, cosa che gli fa sembrare ingiusta la vita a volte per via degli ostacoli che gli parano davanti, ciò nonostante sopportano con perseveranza silenziosa i problemi infatti, il segno dell'edera, è un segno profondamente spirituale e si aggrappa alla sua fede (a volte anche rivolta verso sè stesso): sono persone che amano parlare dolcemente ma che sono anche ingenue. La edera donna è affascinante, carismatica e può tenere testa alle aspettative che si pone anche in diversi contesti sociali. Il segno dell'edera sono attratti da segni come la Quercia e il Fassino.

Albero celtico Astrologia: La Canna - L'Inquisitore
28 Ottobre - 24 Novembre
Il segno della canna secondo l'oroscopo celtico degli alberi è il custode dei segreti: egli scava in profondità per trovare il vero significato delle cose, la verità nascosta negli strati profondi, quando è necessario arrivare al cuore di una questione, il segno della canna troverà la verità. I soggetti nati in questa epoca amano le buone storie, sono facilmente interessati ai pettegolezzi, agli scandali, dalle leggende e le tradizioni, per questo sono ottimi storici, possono divenire buoni giornalisti, detective o archeologi. I soggetti dell'edera amano la gente perché rappresentano tanti stimolanti misteri da approfondire; essi sono abili nel lusingare le persone che parlano con loro, tuttavia hanno un forte senso di verità e dell'onore che li rende innoqui. Le persone nate sotto il segno della canna vanno molto d'accordo con le Quercie e i Frassino.

Albero celtico Astrologia:Il Sambuco - Il Cercatore
25 Novembre - 23 Dicembre
Nella astrologia degli alberi celtici chi nasce sotto il segno del sambuco, amano la libertà e, a volte, appaiono un pò selvaggi nei loro modi: da giovani sembrano vivere la vita come se stessero nella corsia di sorpasso se paragonati agli altri, spesso vengono identificati come "cacciatori di emozioni". Quando vengono al mondo la luce del sole è fugace e veloce (nel periodo in oggetto) e così prendono questa caratteristica dalla natura. Vengono spesso giudicati male per essere degli outsider perché danno l'idea di tendere solo a soddisfare i propri bisogni, in realtà sono molto riflessivi con una predisposizione alla filosofia. Sono molto rispettosi verso gli altri e si sforzano di essere utili alle persone che incontrano; chi fa parte del segno del sambuco si adatta bene con segni come l'Ontano e l'Agrifoglio.

 

 

Contatti: druido12974@gmail.com
Copyrights simbolisignificato.it 2014- Tutti i diritti riservati

 Partita IVA: 01533220297

Donazioni per il sito simboli