Simbolo Padre

Simboli Padre Paternità

leone con cucciolo

Padre simbolo

Le indicazioni che riporto qui sono a carattere archetipo e generalizzato non cerco di dare per forza una valenza positiva ai padri di tutto il mondo: siamo umani e possiamo errare per questo ho voluto specificare la cosa, perché chi ha avuto a che fare con un padre particolarmente negativo non se ne abbia a male, cerco solamente di descrivere le varie simbologie legate alla figura paterna esistente al mondo in molte culture. Molte donn nel mondo e nella storia hanno dovuto assumere anche l'aspetto paterno, come accade ancora oggi, ad esempio, alle donne delle tribù africane Aka, per questo è necessario capire che ciò che scrivo lo faccio solamente per riportare i simboli collegati a questa figura così com ho fatto anche per il simbolo della madre.

Paternità Simbolismo

I padri sono la solida presenza che sostiene la struttura della famiglia, o almeno dovrebbero essere così: sono i protettori del focolare, della casa e della famiglia, coloro che portano il pane a casa (così come era una volta oggi in realtà le figure paterne hanno perso molto scambiandosi spesso certe mansioni con le controparti femminili, cosa che ha portato spesso a problemi esistenziali in entrambe i sessi). In sostanza, i padri sono il le fondazioni solide della famiglia che restano nascosti per la maggior parte del tempo, ma che sono indispensabili per una corretta crescita dei figli. Le obiezioni che sto vedendo adesso nelle menti dei cosiddetti "evoluti" le capisco ed accetto ma la natura, per mantenere il suo equilibrio ha bisogno dei suoi modelli provati, anche se non perfetti, per costruire i simboli familiari poi nulla vieta di andare oltre natura, così come la nostra società ci ha abituati. E' sempre esistita la storia della madre che cresce i figli da sola, così come è sempre accaduto che uomini rimasti soli crescessero i propri figli, il problema è però degenerato oggi con la smania di certe donne che per un bisogno egoistico vogliono assolutamente avere figli (come se non si potesse fare in altra maniera....prendersi un cane no? Per come molte - anche se non tutte - trattano i figli quando sono state accontentate). Senza padre, così senza madre, la struttura del concetto di famiglia crolla. Ecco un elenco di simboli legati alla figura del padre:

Padre significati simbolici

Regola
Logica
Ordine
Controllare
Sostenere
Stabilità
Struttura
Sacrificio
Regolazione
Asserzione
Insegnamento
Austerità
Utilitaristico
Autorizzazione
Aggressione
Protezione
Pazienza

In verità, la paternità, o "maschiolinità", è una energia molto asseritva e proiettata nel futuro; quasi sempre i simboli paterni indicano la dominazione, l'affermazione, la forza e il coraggio, ma in un ambiente familiare questi ultimi aspetti vengono spesso trascurati poiché fanno parte più che altro di concetti inerenti alle vecchie culture, che però vengono trasposti nei luoghi di lavoro. Spesso i sacrifici del padre vengono sottovalutati poiché la maggior parte del lavoro del padre si svolge al di fuori della famiglia, anche se al giorno d'oggi, come dicevo più sopra, la figura della donna ha perso molto della sua femminilità, assumendo anche aspetti paterni prima ancora di avere figli. La mascolinità della donna è stata una rovina per la società (so di attrarmi le ire delle femministe o dei finti liberi ben pensanti, ma tant'è) perché nonstante le problematiche nelle famiglie esistessero anche prima che la donna uscisse da certi ambienti simbolici, il fatto che oggigiorno manchi la vera figura materna fa spesso nei figli apparire dei problemi di insicurezza che prima non avevano, basti pensare che, nonostante il migliore trattamento educativo scolastico, nelle generazioni moderne si è andato via via formando una sorta di dipendenza psicologica verso i genitori, cosa che una volta non esisteva, quindi ci troviamo oggi con ragazzi forse con più conoscenze ma senza forza di carattere.

Ripeto, il discorso che sto facendo qui ha a che vedere con la figura paterna in linea archetipa non voglio certo dire che le donne devono rimanere a casa ignoranti e sfruttate, picchiate se necessario mentre l'uomo, padre, può fare il suo "mestiere" con ampio potere....nulla di tutto questo però certe cose vanno al di là delle limitazioni mentali delle persone che sono cresciute con falsi pensieri di libertà: alle volte si è più liberi avendo dei limiti che nella opposta situazione. Storicamente un maschio con prole era visto come Padre e colui che provvedeva al sostentamento della famiglia, ma anche come guerriero che difendeva la sua prole o la sua terra, o il cibo di caccia, eccetera. Di conseguenza , quando guardiamo i simboli tradizionali che indicano il padre , stiamo andando a vedere i temi di fondo intimamente legati a quei ruoli.

Simboli padre

Figure Padre nella mitologia

Ci sono moltissimi simboli inerente il padre che si trovano nella mitologia, spesso collegati alle figure divine mitologiche come quelle che seguono:

Giove :
Dio romano del cielo, era considerato la divinità suprema, rappresentava la supremazia, la regola ultima, l'autorità indiscussa, era un padre della sua civiltà, esaltava la forza, la saggezza e il suono che regnavano sopra il popolo romano.

Crono :
Dio greco padre, generò le prime divinità della Grecia, i Titani accoppiandosi con Gea, la dea della Terra. Come padre degli Dei era considerato anche il primo padre originale nella mitologia occidentale, spesso associato a Padre Tempo: in questo contesto la falce era simbolo di vendemmia, mietitura, sinonimo dei cicli del tempo scanditi dalle stagiooni.

Odino :
Il primo Dio maschio conosciuto e spesso considerato il padre del pantheon norreno mitologico: i suoi attributi confermano il suo ruolo di padre, perché egli rappresenta l'autorità, l'orientamento, la leadership. Il suo è anche un simbolo di saggezza, in particolare della saggezza acquisita con l'età, l'esperienza e l'introspezione.

Brahma :
Nella mitologia induista, Brahma è considerato il padre originale, è il padre di Manu, che a sua volta è il padre di tutti gli esseri umani. Brahama rappresenta la forza creativa finale, è anche scritto che Brahma è il padre del Prajapati, un gruppo di padri che mantengono l'ordine, servendo in ruoli di protezione e per estendere l'energia paterna nella razza umana.

Apoyan Tachu :
Un Dio del Cielo dei nativi americani che, nella cultura Zuni era considerato come il padre ultimo. Egli sovraintende al suo popolo ( la gara Zuni ) e li protegge. Lui è un padre dell'agricoltura e viene onorato nelle cerimonie per assicurare le colture di mais perché siano prospere.

Dio cristiano :
Il "Dio Padre" nel cristianesimo è un padre spirituale, il cui figlio (anche se questa accezione non l'ho mai capita perché essendo solo lui "suo figlio" mi ha sempre saputo da offesa...), Cristo, è anche rappresente della luce paterna. Dio esprime aspetti paterni essendo onniveggente, onnisciente, saggio, colui che nutre, sostenitore dell'autorità indiscussa. Suo figlio, Cristo, è considerato un padre per i suoi seguaci ed è spesso raffigurato come un essere che ha grande cura per gli altri e molto amorevole. Cristo è anche un simbolo dell'ultimo sacrificio paterno per i suoi figli.

Dio Cernunno :
Spesso definito come Cernunnos nella mitologia celtica, era un dio della natura, sembra che suscitasse la vitalità delle foreste e si occupasse di tutti gli animali selvatici, spesso raffigurato con corna insieme ad altri animali, rappresentava l'aspetto della riproduzione e della vita in senso lato.

Horus :
Dio Egiziano del cielo e anche una figura paterna oltre che figlio (come Gesù....), era parte uomo, parte falco. Così come il cielo, egli è stato associato anche con il sole, e, quindi, rappresentava gli ideali paterni di chiarezza, intelligenza e nutrimento. Horus era anche un dio della caccia, cosa che rafforza la funzione maschile/paterno come procacciatore di nutrimento per la famiglia e la comunità. Horus inoltre veniva descritto come un dio della guerra in Egitto. Come molti padri si impegnavano in battaglia per proteggere i loro ideali, le convinzioni e le patrie in nome della loro famiglia.

Padre Simboli nella Natura

Cielo :
I simboli del padre si trovano in molti luoghi in natura e il cielo è uno di questi molto importante: è simbolo di espansività, del territorio e mantiene il concetto pervasivo, sempre concentrato alla famiglia. L'aria e il cielo sono elementi intellettuali (contrariamente alla Terra/femminile più istintiva): poiché il padre è associato alla logica, alla strategia mentale e alla acutezza mentale, il cielo si accorda con questi simboli. Troviamo altri collegamenti tra il Padre e il cielo nella mitologia, in diverse divinità salutate come padri e governanti del cielo, Giove, ad esempio, è il Dio padre del cielo a Roma, Horus è il Dio Padre dominatore dei cieli in Egitto.

Sole :
Un simbolo di splendore, calore, dono, guarigione, nutrimento, i suoi attributi sono sinonimo di paternità, non per nulla moltissime delle deità della mitologia antica che erano definite padri avevano spesso dei collegamenti con il Sole. La stragrande maggioranza dei simboli del sole nei miti antichi è simbolo di mascolinità e paternità, Zeus per esempio è un dio del sole che è anche il "padre degli dei". Il sole è una potente icona maschile a causa della sua consistenza ed intensità, è sempre presente, dà la vita e illumina l'oscurità.

Quercia :
Proprio come il padre ideale è un simbolo di forza, lo è anche la quercia. La foglia di quercia è un simbolo di potere e di influenza nella saggezza druidico-celtica, l'albero stesso è identificato come il capo nella gerarchia degli alberi sacri. Come simboli della figura del padre, la quercia rappresenta la forte fibra morale e la saggezza, l'integrità, l'onestà e l'assenza di scrupoli nell'agire per il meglio della sua famiglia. E' un simbolo del dio padre Cernunnos.

Fulmini :
Come simboli paterni i fulmini affrontano le cose in maniera istantanea e con saggezza, le buone idee sono "fulminee" perché scaturiscono istantaneamente, l'illuminazione stessa è un messaggio importante che giunge a chi la ricerca, anche se a volte accade anche a chi non la cerca, istantaneamente come i fulmini. Il lampo anticamente era visto dai nativi americani come il padre uccello di tuono.

Padre simboli del regno animale

Simboli paterni nella natura collegati alla mitologia antica:

Corvo :
Le donne di molte culture (come le madri corvo degli Hopi), che i canadesi chiamavano Inuit, possedevano una leggenda del Padre Corvo. Il suo nome era Tulungersakche popolò la terra con il popolo Inuit facendo rotolare grumi di argilla e di anima. La leggenda afferma che egli fu anche responsabile della nascita di erbe, fiori e che creò tutti gli animali della terra. Padre Corvo era un insegnante ed insegnò agli Inuit come cacciare, pescare e dire al tempo di far sorgere e tramontare il sole. In alcune versioni, Tulungersak creò la luce dalle tenebre. In questa cultura, il corvo è un simbolo padre che è sinonimo di creazione, nutrimento, della cura e dell'educazone della famiglia.

Aquila:
L'aquila è un animale solare e così condivide l'energia del padre con il sole. L'aquila è sacra al padre degli Dei Zeus e Giove: nella mitologia e in molte culture, l'aquila porta significati paterni come virilità , la chiarezza, la messa a fuoco , la potenza , l'affidabilità e la virtù . Nella saggezza dei nativi americani l'aquila è spesso è sinonimo di Uccello di Tuono, che è anchesso una figura paterna. L'uccello di tuono è un simbolo paterno autoritario, di saggezza e collegato alla creazione: le aquile in molte culture occidentali sono considerate animali sacri perché vedono dall'alto del cielo posando il loro sguardo protettivo sulle loro famiglie.

Cervo :
Più in particolare, le corna del cervo sono il simbolo della loro posizione dominante tra le fila della natura.: come simboli paterni, le corna di cervo sono culturalmente associate con strumenti e armi (comunemente entrambe associate ai maschi). Simboli del Padre/Maschio continuano a presentarsi nel simbolismo del cervo poiché le corna sono anche simbolo di battaglia per il territorio (protezione) e la conquista sessuale.

Falco :
Un simbolo della figura paterna, il dio Horus (egiziano), il falco è un uccello da preda, un cacciatore esperto e porta l'ideale paterno della caccia intrapresa per fornire cibo alla famiglia. I falchi sono creature solari e il sole è una delle principali caratteristiche dei padri, sono un simbolo che irradia calore, come il fuoco e il progresso fanno nella vita della società.


Naturalmente ci sono molti altri simboli collegati alla figura paterna ma mi fermo qui poiché sarebbe necessario uno scritto di diverse pagine per rendere a sufficienza l'idea di cosa rappresenti la figura paterna ma spero di aver fatto cosa gradita a chi era interessato alla materia.

 

Contatti: druido12974@gmail.com
Copyrights simbolisignificato.it 2014- Tutti i diritti riservati

 Partita IVA: 01533220297

Donazioni per il sito simboli