Maschere Kachina Hopi

Maschere kachina Hopi significato

maschera kachina nativi

Maschera Kachina

I Kachina sono gli spiriti delle forze vitali invisibili, sono esseri soprannaturali che svolgono funzione di intermediari tra gli dei e gl iuomini mortali. Come messaggeri divini, tra il solstizio d'inverno e quello d'estate essi soggiornano tra gli uomini, aiutando a mantenere l'ordine. in questo periodo dell'anno essi sono spesso al centro di cerimonie e rituali Hopi e si incaricano di portare agli dei i desideri degli uomini di avere un'abbondante pioggia e un buon raccolto evitando le malattie alla gente del villaggio e alle piante di cui si cibavano i nativi, cosa importante per tutte quelle tribù native che abitano e abitavano in prossimità del deserto o in zone aride e poco fertili.

Dopo la semina e il periodo della maturazione, i Kachina tornano alla loro dimora sui monti di San Francisco: secondo le radicate convinzioni della sua tribù, appena un Hopi indossa la maschera e il costume di un kachinadiventa realmente un messaggero degli dei, dato che il suo essere è stato trasformato nello spirito antenato di un kachina. I Kachina vengono di solito rappresentati dagli uomini del villaggio e impersonano sia il bene esemplare che il terribile male. Dato che presso gl iHopi essi vengono temuti e rispettati e comunque svolgono un ruolo importante anche nell'educazione dei bambini, a volte essi cercano di rasserenare il popolo con scherzi anche grossolani e su temi umani.

I Kachina possono apparirre in maschere di animali, piante, stelle, demoni, guerrieri, clown o esseri fiabeschi. Esempi di maschere Kachina:

Maschere Kachina significato

Maschere Kachina Hopi

Le maschere Kachina sono in genere costruite con legno, cuoio o cotone e sono decorate con rilievi e ornamenti, ogni significato simbolico viene così contrassegnato in maniera univoca e inequivocabile, infatti esistono parecchie tipologie di Kachina e ogni maschera ne caratterizza il carattere e le peculiarità che è necessario, secondo la tradizione, imparare a riconoscere per non offendere un Kachina che si presenti di fronte a noi. Allo stesso modo viene fissato tradizionalmente il tipo di costume da accompagnare alla maschera, generalmente vengono indossati costumi di cotone bianco lunghi fino al ginocchio, intessuti di linee nei colori tipici degli Hopi: nero, verde e rosso.

Bambola del sole kachina Hopi

Bambola del sole Kachina Hopi

In aggiunta, vengono portati sulle spalle anche scialli o pelli di volpe, a indicare l'intelligenza e l'astuzia superiori dei Kachina rispetto la mente umana. Ulteriori elementi dell'equipaggiamento potevano essere sonagli ottenuti con i gusci essiccati di zucca, archi e frecce in miniatura, per indicare il potere che viene nascosto a chi non sa guardare (le miniature delle armi indicano l'assenza della necessità di ostentare il proprio potere di fronte a chi guarda) oltre al fatto di indicare, con il sonaglio di zucca, il potere di portare la pioggia tanto utile e preziosa per le tribù del deserto.

Ma altri utensili in mano ai Kachina erano anche aste da preghiera, gusci di tartaruga e un rametto sempreverdecome immagine simbolica della terra natia, fertile e ricca di foreste dalla quale provenivano gli avi degli indiani americani delle terre desertiche. Infine altri accessori erano gioielli di argento incastonati di turchesi come braccialetti, collane e cinture che indicavano la saggezza dei Kachina, poiché il turchese è una pietra sacra per i nativi che indica calma, introspezione, amicizia, pace, saggezza. Le bambole venivano e vengono usate ancora oggi per tramandare la cultura sui Kachina insegnado ai bambini le caratteristiche di ogni Kachina usando le bambole come giocattoli. 

 

 

Contatti: druido12974@gmail.com
Copyrights simbolisignificato.it 2014- Tutti i diritti riservati

 Partita IVA: 01533220297

Donazioni per il sito simboli